Nell'attuale articolo abbiamo tentato a raccogliere alcuni dei fatti interessanti e allo stesso tempo meravigliosi a proposito delle investigazioni scientifiche sull'area delicata. La materia presa in discussione sarebbe l'erezione maschile.

Esistono 3 tipi dell'erezione

Sopratutto, i diversi tipi dell'erezione provengono dai casi diversi che la classificano. Per il primo, si tratta dell'erezione riflessogena che sorge dal diretto contatto fisico. Poi, gli scientifici identificano l'erezione psichogena che proviene dalla stimolazione audio-visiva o anche fantasia. Alla fine, ci sono delle erezioni notturne che si verificano improvvisamente durante il sonno senza il controllo del maschio. Gli ultimi 2 tipi dell'erezione (psichogena e notturna) sorgono senza qualche intenzione speciale e possono apparire in qualsiasi momento della giornata. A riguardo dell'erezione notturna, essa potrebbe essere attivata da 3 fino a 5 volte durante la notte. Il meccanismo dell'erezione notturna conferisce l'arricchimento del tessuto del pene con l'ossigeno.

La masturbazione influisce sulla grandezza del pene?

Se un ragazzo non ha masturbato durante un certo periodo di tempo, il flusso di sangue ai corpi cavernosi sarebbe più forte. E proprio questo ha un influsso diretto alle misure fisiche del pene. Quindi, bisognerebbe astenersi dalla masturbazione per sperimentare un sesso meraviglioso.

Un pene curvo è normale?

Una curvatura sotto la cintura è un fatto normale. Ma, se essa viene piegata di più, risulta privarne di un confort durante il sesso e potrebbe essere un'indicazione della malattia di Peironi. L'ultima si caratterizza dalla formazione di tessuto cicatriziale all'interno del pene. Se si tratta di questa malattia, in quel caso si dovrebbe rivolgere ad un medico per le verifiche ulteriori.

La dimensione media del pene eretto

A seconda della ricerca, tenuta con la partecipazione di almeno 1661 uomini, una lunghezza media del pene nello stato dell'erezione sarebbe 14 centimetri, e la sua circonferenza raggiungerebbe fino ai 12 centimetri. La lunghezza del pene in grosso modo dipende da ciò che ha suscitato un'erezione. Sicuramente, dopo di un'atto sessuale il pene diventa più grande. Ma non è così dopo di qualche semplice fantasia erotica oppure masturbazione!

Il preservativo potrebbe "uccidere" l'erezione?

La risposta onesta è: "Si", ma non per tutti gli uomini! Dopo di una ricerca recente, anteriormente tenuta negli Stati Uniti, i risultati della quale anche sono stati pubblicati in un articolo di Journal of Sexual Medicine, fu osservato che una disfunzione erettile dei maschi è direttamente connessa con l'uso del preservativo! Ma questo non significa che dovremmo rinnegare l'uso dei contraccettivi. Spesso, un'erezione debole è un fattore personale che dipende dalla mancata eccitazione sessuale.